Intercultura  mette a disposizione ogni anno  oltre duemila posti per programmi scolastici e linguistici all’estero per  studenti delle classi seconde e terze prioritariamente nati tra il 1° luglio 2002 e il 31 agosto 2005.

E’  anche possibile fruire di borse di studio messe a concorso da molte aziende, enti, fondazioni o banche italiane, in collaborazione con la Fondazione Intercultura con  bandi specifici. Tali borse sono generalmente riservate ai figli dei dipendenti o a studenti residenti nella zona in cui opera l’ ente. In Emilia Romagna sono disponibili i contributi offerti dalla Famiglia Spagni, dalla Fondazione Cariparma, dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, dalla Fondazione Carire Pietro Manodori, dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, da Officina Bocedi Srl,   che verranno assegnati a studenti iscritti al concorso di Intercultura, con i requisiti descritti nei relativi bandi.

Informazioni